Distributore Unico per l'Italia


Statgraphics Centurion
 
Richiedi un Preventivo
StatPoint  
Sommario

» Introduzione (in italiano)
» Versione 16.1
» Caratteristiche Generali

» Nuove Caratteristiche v. XVI
» Procedure in Dettaglio
» Metodo SixSigma

» Esempi di Grafici e Analisi
» Requisiti di Sistema

Introduzione in Italiano

Statgraphics Centurion è il software di statistica più potente e semplice da imparare e da utilizzare.
L'interfaccia utente estremamente intuitiva, l'approccio logico e diretto all'analisi dei dati, la capacità di produrre commenti testuali dei risultati, e la semplicità nell'automatizzare procedure per analisi ripetitive, hanno fatto diventare Statgraphics il software di riferimento nella Statistica e nel Controllo Qualità e nel Design of Experiment (DOE).
Con le oltre 170 procedure statistiche implementate, Statgraphics è un software di statistica estremamente potente e flessibile che però non tralascia l'importante aspetto della facilità d'uso.

Facilità d'utilizzo
La curva di apprendimento è rapidissima e questo consente di inserirlo come strumento di supporto all'analisi statistica, in tempi impensabili per altri software.
La versione in lingua italiana (o multilingua) semplifica ulteriormente l'utilizzo e aiuta gli utenti a concentrarsi sull'analisi dei risultati. Tutti i menù, i comandi e gli output testuali sono in italiano; e il software è accompagnato anche dal Manuale d'Uso, anche questo in lingua italiana.

Capacità grafiche
Le capacità grafiche di Statgraphics Centurion soddisfano le necessità dell'utente più esperto e i risultati delle analisi statistiche generano grafici di qualità professionale con una velocità incomparabile. Statgraphics produce anche eccellenti grafici 3D che possono essere ruotati dinamicamente per esplorarne i dettagli.
Intervenire sui grafici cambiandone le proprietà grafiche o legando le etichette ai punti è quanto mai facile e il risultato è ottenuto immediatamente e senza sforzo.

Procedure statistiche
Statgraphics Centurion contiene più di 170 procedure statistiche e dispone di numerosi comandi specifici per il Controllo Qualità (Six Sigma), il Controllo Statistico di Processo e il Disegno di Esperimenti (DOE).
Le procedure statistiche offerte sono costantemente aggiornate e implementano sia metodi classici sia i metodi più all'avanguardia.
Tra le procedure troviamo: Basic statistics and exploratory data analysis, Analysis of variance and regression, Distribution fitting , Statistical process control (Capability analysis, control charts, measurement systems analysis), DOE, Six Sigma, Reliability and life data analysis, Multivariate and nonparametric methods, Time series analysis and forecasting.
È possibile inserire manualmente i dati nel foglio o utilizzare dati disponibili in altri file o applicazioni. Statgraphics Centurion legge direttamente i dati memorizzati in file nei formati più diffusi (Excel, Ascii, Xml, ecc.); è possibile copiare e incollare i dati tramite gli Appunti di Windows o eseguire una query SQL per caricare i dati da un database compatibile ODBC (Oracle, MS Access, ecc).

Controllo Qualità, Controllo Statistico di Processo e DOE
Statgraphics Centurion è largamente utilizzato dalle persone che hanno la responsabilità di garantire che i loro prodotti e servizi siano di altissima qualità.
Un tipico compito di queste persone è raccogliere i dati dal processo e verificare che siano entro i limiti imposti dalle specifiche; il risultato di questo tipo di analisi di capacità è una stima di come il processo sia capace di soddisfare le specifiche, e in caso di scostamento poter così apportare le opportune modifiche.
Le procedure statistiche di Statgraphics per il Controllo Qualità sono quelle definite dal paradigma DMAIC (Define, Measure, Analyze, Improve e Control); include inoltre il set di strumenti per la produzione di diagrammi causa-effetto, di matrici QFD, di grafici Pareto e di mappe di processo. Il software analizza sia le variabili che gli attributi e gli studi Gage seguono le ultime linee guida AIAG.
Statgraphics prevede inoltre uno specifico menù Six Sigma che contiene tutte le analisi utili per applicare questa diffusa metodologia, ampiamente adottata per raggiungere livelli di qualità eccellente.

Strumenti di Statgraphics
Tra gli strumenti che rendono Statgraphics il software preferito dai tecnici del controllo qualità (e non solo) troviamo:

StatAdvisor
Ogni volta che Statgraphics produce dei risultati di un'analisi, lo StatAdvisor crea, in italiano o nella lingua scelta, una descrizione esplicativa con l'interpretazione dei risultati. Queste note possono essere copiate e incollate direttamente in altri documenti (ad esempio in una relazione scritta in MS Word). Questa funzionalità rende Statgraphics il programma preferito sia da utenti non statistici che vengono supportati nella lettura del risultato, sia da utenti esperti che evitano la noiosa parte dello spiegare un'analisi per i colleghi.

StatFolios
È lo strumento indispensabile per le operazioni ripetitive. Grazie ad esso è possibile salvare le analisi che si effettuano più frequentemente e rielaborarle ogni volta che si vuole.

StatGallery
Aggrega grafici e testi creati con differenti procedure in un'unica pagina per produrre un impaginato leggibile e accattivante.

StatLink
Grazie allo StatLink è possibile collegare un documento StatFolios a una o più fonti di dati in modo da poter effettuare analisi costantemente aggiornate.
Grazie all'opzione di esaminare automaticamente le fonti dati a un intervallo di tempo predefinito è possibile produrre automaticamente output aggiornati scadenziati.
Infine combinato con lo strumento StatPublish permette di programmare Statgraphics affinché aggiorni automaticamente l'output su un server web.

StatPublish
Permette di diffondere i risultati di un'analisi all'interno dell'intera organizzazione. È possibile creare un output HTML che può essere visualizzato da un qualsiasi web browser; è possibile, inoltre, automatizzare l'intera analisi e il processo di pubblicazione, creando uno script che può essere lanciato ogni giorno alla stessa ora.

StatWizard
È stato creato per assistere l'utente nel selezionare l'analisi più adatta per i propri dati. È sufficiente specificare le colonne che contengono i dati da analizzare e StatWizard farà il resto: suggerire l'analisi appropriata per quel tipo di dati, offrire di trasformare una o più delle variabili, aiutare a selezionare un subset dei dati se richiesto, ripetere l'analisi per ogni livello di una variabile "BY". Dalla versione XVI anche la procedura DOE è stata semplificata tramite uno specifico Wizard.

SnapStats
Quando viene eseguita un'analisi statistica di base, questo strumento fornisce un metodo veloce per produrre un output preformattato in una singola pagina. È sufficiente inserire i nomi delle colonne che contengono i dati, premere invio e il risultato è fatto.

StatReporter
Nell'analisi dati è importante condividere i risultati con coloro che sono coinvolti nel processo decisionale. StatReporter è creato per aiutare nella preparazione di report di qualità all'interno di Statgraphics Centurion.
È possibile copiare all'interno di StatReporter, con un semplice click del mouse, ogni tabella o grafico creato all'interno del programma. È possibile inoltre collegare direttamente l'output alla fonte dati in modo che il report venga aggiornato automaticamente ogni volta che i dati cambiano.

Versione Monolingua, Bilingua o Multilingua?
Statgraphics è disponibile in una lingua a scelta tra: italiano, inglese, tedesco, francese e spagnolo.
Questo ne fa un software eccezionale e una piattaforma ideale per l'interscambio dei dati, delle analisi e dei risultati, per le organizzazioni multinazionali e per tutte aziende e le persone in contatto frequente con l'estero.
L'estrema flessibilità di scelta delle lingue, consente di scegliere in ogni caso il pacchetto più adatto alle proprie esigenze scheda dettagliata....


Versione 16.1

Version 16.1 of STATGRAPHICS Centurion adds several new features and additional statistical procedures not contained in Version 16.0. These include:

1. A new 64-bit edition that can access as much RAM as is contained in your computer. While both the 32-bit and 64-bit editions will run on 64-bit operating systems, the 64-bit edition can handle larger data sets.

2. Four new statistical procedures for multivariate visualization. These procedures let you examine data involving many quantitative factors on a case-by-case basis.

3. A new procedure for generating statistical tolerance limits based on normal, lognormal, and Weibull distributions. Nonparametric limits may also be calculated.

4. Three new procedures for Monte Carlo simulation. The main procedure lets you generate random samples for relationships that are too complex to derive analytically. The other two procedures create random samples from 48 probability distributions and from ARIMA time series models.

5. Two new sample size determination procedures. One determines the necessary sample size for estimating capability indices such as Cpk, while the other determines the required sample size for creating statistical tolerance limits.

6. Dynamic videos showing interaction with graphs may now be recorded and saved in AVI files.

7. Complex SQL queries may be entered manually rather than working through the Query Wizard dialog boxes.

8. Slanted ticmarks may be selected for the X-axis on any graph.

9. The order of factor levels may be changed interactively in many procedures such as a barchart or analysis of variance.

10. Enhancements to the DOE Wizard, including the ability to optimize only selected responses.

HIGHLIGHTS

Monte Carlo Simulation - When analyzing complex systems, the relationships between an output variable Y and various input variables X1, X2, X3, ..., may be too complex to derive theoretically. In such cases, Monte Carlo simulation may be used to determine the distributional properties of Y. A new procedure in Version 16.1 lets you perform such a simulation by:

  • Defining the relationship between the inputs and outputs.
  • Specifying a probability distribution for each input.
  • Generating repeated samples for each input and calculating the value of the outputs.

This methodology is an important component of Lean Six Sigma. The dialog box below shows a typical example, where the output variable is the total time to complete 12 tasks:

Users interested in time series forecasting may also appreciate the new procedure for generating samples from ARIMA models:

Multivariate Visualization - Four new procedures have been added for visualizing multiple quantitative variables. These include:

  • Parallel coordinate plots
  • Andrews plots
  • Star glyphs
  • Chernoff faces

A parallel coordinate plot connects the standardized values of each variable with a separate line for each row of data:

In an Andrews plot, the values of each variable are encoded using a trigonometric function:

Star glyphs draw polygons for each row in which the distance to each vertex represents the value of a specific variable:

Chernoff faces use various features of a cartoon face to represent the value of each variable:

Sample Size Determination - Two new procedures have been added for determining  required sample sizes. One procedure determines how many samples are required for precise estimation of capability indices:

The second procedure calculates the sample size needed when calculating statistical tolerance limits:

Statistical Tolerance Limits - This procedure calculates statistical tolerance limits and bounds for data sampled from selected probability distributions:

Statistical tolerance limits are an important technique for demonstrating that specification limits for a manufacturing process are being met.

Video Recording - Videos may now be created demonstrating user interaction with STATGRAPHICS graphs.

 

 

 

 

 

Caratteristiche Generali

STATGRAPHICS Centurion is designed for anyone who wishes to do serious data analysis without investing weeks learning how to use a statistical package. It contains over 170 statistical procedures, covering everything from summary statistics to design of experiments. Yet you don't need to be a statistician to use the program. Everything is completely menu-driven, and there are tools such as the StatWizard and StatAdvisor to help you use the program most effectively.

STATGRAPHICS Centurion XVI is the 16th version of STATGRAPHICS for PC's. The first version was released in 1982. Our clients include many of the largest companies around the world.

Be sure to visit our Samples gallery, where you'll see typical output from the program.

STATGRAPHICS Centurion Features

Some of the features that set STATGRAPHICS apart from its competition are:

StatWizardT   - The StatWizard helps you select the proper analyses for your data. You can search for desired statistics or let the wizard select analyses based on the type of data you supply.

StatAdvisorT - The StatAdvisor explains the significance of your statistical results. It creates a short paragraph or two in simple language, capturing the actual results of your analyses and indicating whether or not the tests are statistically significant.

StatLinkT - StatLink links your analyses to one or more data sources so that the analyses update whenever the data change. This makes it easy to create analyses that update dynamically. It also makes it simple to import data from programs such as Microsoft Access or Excel.

Six Sigma Toolbox - STATGRAPHICS contains a complete set of tools for implementing Six Sigma programs. There's even a special menu organized around the Six Sigma DMAIC paradigm.  

StatGalleryT - The StatGallery places graphs side-by-side or overlays them to help compare multiple data sets. It lets you create displays that the designers never thought of.

StatReporterT - The StatReporter organizes results for easy publication. You can copy all of your results into the reporter and save it in RTF format for import into Microsoft Word.

StatPublishT - This feature lets you save output for viewing in web browsers. It automatically creates HTML pages with imbedded images.

StatFoliosT - A StatFolio saves all of your analyses in one file so that they can be repeated whenever necessary. If the input data change, so will the results.

Six Reasons to Select STATGRAPHICS Centurion

1) Time is money, especially when it's yours. With STATGRAPHICS intuitive interface and dynamic data handling, you'll cut your analysis time dramatically.

2) Statistics doesn't need to be a foreign language. The StatAdvisor interprets statistical output in clear, concise terms that won't leave you wondering about the significance of your results.

3) Most data don't come from a textbook. STATGRAPHICS was designed for use outside the classroom, where data aren't always normal, or independent, or free from outliers.

4) Graphs shouldn't be an afterthought. In STATGRAPHICS, graphs are an integral part of  the analysis, used to provide insights that can't be gained from tabular displays.

5) Knowledge is power, but only when it's shared. The StatReporter makes it easy to copy results to other applications or to disseminate results in RTF or HTML format.

6) Achieving Six Sigma quality requires clarity of vision. Only STATGRAPHICS has the tools to translate data into knowledge and knowledge into a better bottom line.

 

Nuove Caratteristiche della versione XVI

La versione XVI di Statgraphics offre molte aggiunte e migliori, di seguito riportiamo le principali:

  1. Nuove procedure statistiche
  2. Miglioramenti alle procedure statistiche esistenti
  3. Manipolazione dati
  4. Interfaccia utente
  5. Grafici

Nuove procedure statistiche

Wizard per il Disegno di Esperimenti (DOE)

La sezione di disegno sperimentale di Statgraphics contiene un nuovo wizard che assiste gli utenti
nel costruire e nell'analizare gli esperimenti disegnati.
Questo guida l'utente attraverso 12 passi per il DOE:

1. Definire risultati
2. Definire i fattori dell'esperimento
3. Selezionare il disegno
4. Selezionare il modello
5. Selezionare le prove
6. Valutare il disegno
7. Salvare l'esperimento
8. Analizzare i dati
9. Ottimizzare le variabili risposta
10. Salvare i risultati
11. Accrescere il disegno
12. Trarre deduzioni

Include anche:

1.Nuovi grafici di diagnostica come i grafici di previsione delle varianza, i profili di previsione, i grafici di dispersione della varianza e i grafici di Fraction of Design Space.

2.L'abilità di includere sia i processi che le variabili della mescola in un singolo disegno.

3.Strumenti integrati per l'ottimizzazione della risposta multipla basati sulle funzioni desirability.

4.Un'opzione per l'esplorazioni in modo interattivo delle dimensioni multiple, utilizzando il grafico di superfice o quello di contorno.

5.Facile estrapolazione dei modelli fittati, includendo l'identificazione del percorso di salita più ripido.

6.Nuovi strumenti nella creazione del disegno a parametro robusto con l'uso incrociato dei fattori o con l'approccio combinato Montgomery.

3-D Contour Plot

3-D Mesh Plot

Fraction of Design Space Plot

Campionamento sequenziale

I test di rapporto di probabilità sequenziale possono essere costruiti per esaminare la media o la deviazione standard di una distribuzione normale, il parametro di probabilità di una distribuzione binomiale oppure il parametro di velocità nella distribuzione di Poisson.
Contrariamente ai test con la dimensioni dei campioni predeterminata, i test sequenziali ottengono un campione alla volta.
Dopo che ogni campione è stato ottenuto, si può una delle tre soluzioni: accettare l'ipotesi nulla, rifiutare l'ipotesi nulla o continuare il campionamento.
Così, in molti casi, una risoluzione sarà raggiunta molto più velocemente rispetto al test per le ipotesi con dimensione fissata.
In aggiunta al test sono previste: le curva operativa caratteristica (OC) e la curva del numero medio dei pezzi campionari (ASN).

Analisi delle corrispondenze

Questa procedura crea una mappa di righe e colonne in una tabella di contingenza a doppia entrata per fornire uno sguardo sulle relazioni tra le categorie delle righe e/o delle variabili delle colonne.
Spesso, nella tabella, non sono necessarie più di due o tre dimensioni per visualizzare la maggior parte della variabilità o dell'"inerzia".
Per quanto riguarda i dati in uscita, è molto importante la mappa di corrispondenza dove, attraverso la distanza tra le categorie, si misura la loro similarità.

Analisi delle corrispondenze Multiple

Questa procedura crea una mappa delle associazioni tra categorie di due o più variabili; genera quindi una mappa simile a quella della procedura d'Analisi delle Corrispondenze.
Comunque, contrariamente alla procedura dell'Analisi di Corrispondenza che compara categorie di ogni variabile in modo separato, in questa multipla, l'associazione delle variabili è ottenuta grazie alle interrelazioni che esistono tra loro.

Affidabilità di Sistemi riparabili

Sono state aggiunte due procedure per analizzare la consistenza dei dati che compongono il tasso di guasto dai sistemi che possono essere riparati: una procedura è a tempo continuo ed un'altra è per dati intervallati.
Si presume che quando il sistema si guasta, venga immediatamente riparato e messo nuovamente in servizio.
L'obiettivo di tale analisi è di sviluppare un modello che possa essere usato per stimare i tassi di fallimento o le quantità come l'MTBF (tempo medio tra i guasti).

 

Modelli Point Process ad una dimensione

Costruire modelli per eventi che accadono in una dimensione (solitamente tempo o spazio). Include processi di Poisson omogenei e non omogenei e modelli di rinnovamento con varie distribuzioni del tempo d'intercorrenza.

Tabella di frequenze

Questa procedura analizza una singola colonna contenente calcoli precedentemente tabulati.
Visualizza i calcoli usando diagrammi a barre o i grafici a torta.
I test statistici possono anche essere adoperati per determinare quanto i dati sono conformi o no ad un insieme di probabilità multinomiali.

Distribuzioni di campionamento

La procedura della Distribuzioni di campionamento calcola le aree di coda e i valori critici per quattro comuni distribuzioni di campionamento. E' possibile anche graficizzare i risultati ottenuti.

Cruscotti di misura

Crea strumenti per visualizzare lo stato delle statistiche di qualità fondamentali, in modo semplice ed intuitivo.

Modifica delle procedure esistenti

Regressione semplice permette adesso i modelli di approssimazione senza il termine costante
Analisi variabile multipla permette adesso la creazione dei diagramma a scatola e baffi nella posizione della diagonale del Matrix Plot.
Confronto di campione multiplo e analisi della varianza (ANOVA) ad una via

il pannello sul controllo della varianza gestisce il test F per tutte le coppie di campioni, oltre che l'eseguire la prova generale per l'uguaglianza delle varianze.

Regressione Multipla il box di dialogo per le opzioni d'analisi è stato modificato per rendere molto più accessibili le procedure Box-Cox e Cochrane-Orcutt.
Regressione Polinomiale

il box di dialogo per le opzioni d'analisi è stato modificato per consentire di specificare un valore.

Distribuzione del Fit (Censored e Uncensored)

calcola le aree delle code e i valori critici ora possono essere salvati.

Distribuzioni di probabilità

Se è stato prodotto un grafico per una sola distribuzione, gli utenti possono scegliere un'area da ombreggiare nel pdf

Calcolatore Six Sigma

Il calcolatore e stato convertito da singolo box di dialogo a procedure completa.

Procedure Time Series

Le finestre di dialogo per l'input dei dati sono state modificate per accettare una seconda colonna contenente l'unità temporale associata ad ogni valore dei dati.

Previsione Automatica
  1. E' stata modificata la lista dei modelli in modo che il percorso casuale ed il percorso casuale con deriva risultino modelli separati.
  2. L'opzione di stima o determinazione dei parametri e stata strutturata per essere le fondamenta della modellizzazione di un modello come l'opzione per ottimizzare i parametri.
  3. Sono stati aggiunti addizzionali Criteri di Selezione del Modello.
  4. E' stato aggiunto un tasto di calibrazione per permettere di effettuare aggiustamenti prima che i modelli siano fittati.
Carte di Controllo
  1. La finestra di input dei dati ha adesso un campo dove specificare l'unità temporale associata ad ogni osservazione o sottogruppo.

  2. Alcune carte di controllo offrono adesso l'opzione per la graficazione di limiti di descrizione in aggiunta ai limiti del controllo.

  3. Gli avvisi sono generati automaticamente ogni volta che i punti cadono oltre i limiti di controllo, quando i parametri imposti sono violati o quando la scelta degl'indici di possibilità cade a disotto dei limiti specificati.

Manipolazione dati

Visualizzatore di Dati

Il nuovo visualizzatore di dati di Statgraphics permette all'utente di creare una tabella mostrando tutti i dati caricati attualmente o soltanto una parte. I dati possono essere ordinati su un massimo di 3 colonne. La scelta del campo può essere anche usata per visualizzare solo un sottoinsieme delle righe.

 

DataViewer (MPG City >= 25)
Selection variable: MPG City >= 25
Number of columns: 6
Number of rows: 24
Number of complete cases: 24

Column

Column

Nonmissing

Unique

 

 

Name

Type

Values

Values

Minimum

Maximum

Make

Character

24

17

 

 

Model

Character

24

24

 

 

Type

Character

24

3

 

 

Passengers

Numeric

24

2

4.0

5.0

Mid Price

Numeric

24

23

7.4

18.4

MPG City

Numeric

24

11

25.0

46.0

Nomi delle variabili

Tutte le restrizioni sui caratteri speciali nei nomi delle variabili sono state rimosse.

 
DataBook

Il numero massimo di fogli in un DataBook è stato incrementato da 10 a 26.

 
File di Dati

Il formato del file dati primari di Statgraphics è stato cambiato da una formato proprietario binario ad un formato XML più leggibile dall'utente. Ciò consente agli utenti di modificare i file al di fuori di Statgraphics utilizzando qualsiasi editor di testo.

<?xml version="1.0"?>
<
statgraphics_data>
<
COLUMNS>
<
C1 Name="Make" Comment="" Type="C" Width="13"/>
<
C2 Name="Model" Comment="" Type="C" Width="14"/>
<
C3 Name="Price" Comment="" Type="N" Width="13"/>
</
COLUMNS>
<
ROW>
<
C1>Acura</C1>
<
C2>Integra</C2>
<
C3>35000</C3>
</ROW>
</statgraphics_data>
Importazione da Excel

I WordBook creati nel formato Excel 2007, adesso, possono essere importati direttamente nei DataBook di Statgraphics.

 

Interfaccia utente

Avvisi di StatFolio

StatFolio può essere impostato per generare automaticamente gli avvisi ogni volta che si verificano certe condizioni. Le opzioni disponibili sono: finestre di messaggio, avvisi acustici e e-mail di notifica automatica.

Procedure d'esecuzione

La sequenza dei passi per eseguuire le procedure è stata modificata come segue:

  1. Appare la finestra di dialogo per l'input di dati.
  2. Se l'analisi prevede delle opzioni d'analisi, compare una finestra in modo che l'utente possa selezionare le opzioni prima che venga elaborata l'analisi.
  3. La finestra di dialogo che combina i grafici e tabelle viene visualizzata in modo che l'utente possa selezionare le tabelle ed i grafici desiderati.
  4. Una finestra d'analisi si apre quando si selezionano grafici e tabelle.

La finestra di dialogo Tabelle e Grafici contiene un pulsante che consente la memorizzazione quando viene premuto tale bottone, il grafico e la tabella scelti diventano la selezione di default per l'analisi corrente.

Ripetere le analisi "BY"

Al menù di edit è stata aggiunta una nuova opzione che permette di elaborare un'analisi per ogni valore unico contenuto nella variabile "BY".

Menù dei file della lista MRU

La lista del Menù MRU (i file più utilizzati recentemente) è stata aumentata fino a 6 file per ogni StatFolio, per i file data e per gli script XML.

Preferenze di sistema

Gli utenti ora possono cambiare le preferenze di sistema esportando le preferenze come file XML ed importandole in un'altra copia del programma.

Script XML

Il menù di File ha due aggiunte per l'esecuzione e la creazione di script XML.
Queste sono due alternative per lo Statfolio che permettono agli utenti di leggere e creare analisi attraverso un linguaggio di scrittura.
Lo stesso linguaggio di scrittura è interpretato anche dal nuovo servizio Web di Statgraphics.NET.


<?
xml version="1.0"?>
<
statgraphics>
   <
Data Sheet="A" Source="stresstest.sgd"/>
   <
Proc Name="ANOVA">
      <
Input>
         <
Y Value="minutes"/>
         <
Factor Value="body fat"/>
         <
Factor Value="gender"/>
         <
Factor Value="smoking"/>
      </
Input>
      <
Options>
         <
MaxInteraction Value="2"/>
      </
Options>
      <
Output>
         <
Table Name="Summary"/>
         <
Table Name="ANOVATable"/>
         <
Graph Name="Scatterplot">
            <
Factor Value="2"/>
         </
Graph>
         <
Graph Name="GraphANOVA">  
            <
YaxisTickmarkSize Value="9"/>
         </
Graph>
      </
Output>
   </
Proc>
</
statgraphics>

Grafici

Disegnatore del profilo dei grafici

Una nuova procedura è stata aggiunta per assistere l'utente nell'impostazione del profilo dei grafici.
Mostra i grafici campione, in 2D e 3D, che usano tutti gli attributi grafici di Statgraphics così è possibile impostare e salvare facilmente le preferenze direttamente tra i profili dell'utente.

Colori con nomenclatura Web

In aggiunta alla interattiva finestra di dialogo per la scelta del colore, adesso è possibile scegliere i colori basandosi sul sistema di nomencaltura comunemente usato nel web.

Etichette dei punti

Adesso è possibile allegare le etichette ai punti visualizzati nei grafici di dispersione.
Le etichette, se necessario, saranno riposizionate automaticamente in modo da rimanere vicino ai punti.

Esplorazione interattiva della variabile di risposta nei grafici a superfice nei grafici a contorno

I grafici a contorno ed a superfice per la variabile di risposta possono essere esplorati interattivamente utilizzando la finestra di dialogo posta a destra.
Gli slider cambiano i livelli delle variabili del modello statistico collegato, il quale, riflette immediatamente le variazioni nel grafico.
I pulsanti per aumentare e diminuire danno al programma il comando di muoversi a passi lungo il percorso steepest ascent, così da apportare cambiamenti in modo dinamico ai grafici di superfice e di contorno.



Pan e Scroll (Far scorrere a video ed avere una panoramica)

Una nuova icona a forma di lente d'ingrandimento è stata aggiunta alla barra degli strumenti   permette di zoommare su un grafico per avere una panoramica e farlo scorrere.
Questo è particolarmente utile quando sono visualizzati un ampio numero di punti..

Rotazione in 3D interattiva

Adesso, quando un grafico in 3D è massimizzato, le barre di scorrimento grafico sono posizionate in basso e a destra del grafico stesso.
Quella posizionata al di sotto permette di ruotare interattivamente a destra e a siniatra il grafico; mentre la barra laterale permette di ruotare il grafico 3D verso l'alto e il basso.


Detailed Procedures

STATGRAPHICS Centurion XVI is available in three editions:

  • Professional Edition - includes over 170 statistical procedures covering a broad range of statistical techniques. It also contains all the basic user interface features, including the StatAdvisor, StatWizard, StatReporter, StatGallery, StatImporter, and StatLink. You may choose a single language, either English, French, German, Italian or Spanish.
     
  • Bilingual Edition - includes all of the statistical procedures in the Professional Edition, plus the ability to run the program and generate output in English plus one additional language. You may switch between the two languages while running the program. You may even select different languages for the user interface and the output.
     
  • Multilingual Edition- includes all of the statistical procedures in the Professional Edition, plus the ability to run the program and generate output in all available languages. You may switch between the languages while running the program. You may even select different languages for the user interface and the output.

Included in STATGRAPHICS Centurion are procedures for:

Procedures

All editions contain the following statistical procedures:

Plot
Scatterplots
   X-Plot
   X-Y Plot
   Multiple X-Y Plot
   Polar Coordinates Plot
   X-Y-Z Plot
   Multiple X-Y-Z Plot
   Spherical Coordinates Plot
   Matrix Plot
Exploratory Plots
   Box-and-Whisker Plots
   Dot Diagrams
   Frequency Histogram
   Quantile Plot
   Normal Probability Plot
   Bubble Chart
   Radar/Spider Plot
Time Sequence Plots
   X-Plot
   Run Charts
   Component Line Chart
   High-Low-Close Plot
Business Charts
   Barchart
   Piechart
   Multiple Barchart
   Dashboard Gage
Probability Distributions
Splines
   Cubic Spline
   Bicubic Spline
Surface and Contour Plots
Custom Charts

Describe
Numeric Data
   One-Variable Analysis
   Multiple-Variable Analysis
   Subset Analysis
   Rowwise Statistics
   Power Transformations
   Statistical Tolerance Limits
   Outlier Identification
   Hypothesis Tests
   Sequential Sampling
Categorical Data
   Tabulation
   Map by State
   Crosstabulation
   Contingency Tables
   Hypothesis Tests
   Sequential Sampling
Distribution Fitting
   Probability Distributions
   Probability Plots
   Fitting Uncensored Data
   Fitting Censored Data
Life Data
   Life Tables (Intervals)
   Life Tables (Times)
   Weibull Analysis
   Arrhenius Plots
   Repairable Systems (Intervals)
   Repairable Systems (Times)
Multivariate Methods
   Principal Components
   Factor Analysis
   Canonical Correlations
   Cluster Analysis
   Correspondence Analysis
   Multiple Correspondence Analysis
Time Series
   Descriptive Methods
   Smoothing
   Seasonal Decomposition
Point Processes
   One-Dimensional

Compare
Two Samples
   Independent Samples
   Paired Samples
   Hypothesis Tests
Multiple Samples
   Multiple-Sample Comparison
   Comparison of Proportions
   Comparison of Rates
Analysis of Variance
   Factor Means Plot
   Oneway ANOVA
   Multifactor ANOVA
   Median Polish of Twoway Table
   Variance Components
   General Linear Models

Relate
One Factor
   Simple Regression
   Polynomial Regression
   Box-Cox Transformations
   Calibration
   Comparison of Regression Lines
Multiple Factors
   Multiple-Variable Analysis (Correlations)
   Multiple Regression
   Regression Model Selection
   Nonlinear Regression
   Ridge Regression
   General Linear Models
   Partial Least Squares
Attribute Data
   Logistic Regression
   Probit Analysis
   Poisson Regression
   Negative Binomial Regression

 

Relate (cont.)
Life Data
   Parametric Models
   Cox Proportional Hazards
Classification Methods
   Discriminant Analysis
   Neural Networks

SnapStats
One Sample Analysis
Two Sample Comparison
Paired Sample Comparison
Multiple Sample Comparison
Curve Fitting
Capability Assessment (Individuals)
Capability Assessment (Grouped Data)
Gage R&R
Automatic Forecasting

SPC
Quality Assessment
   Pareto Analysis
   QFD Matrix
   Cost-of-Quality Trend Analysis
   Cause-and-Effect Diagram
   Process Map
   Multi-Vari Chart
Capability Analysis
   Variables
      Individuals
      Grouped Data
      Multivariate Capability
   Attributes
      Percent Defective
      Defects per Unit
Control Charts
   Basic Variables Charts
      X-Bar and R
      X-Bar and S
      X-Bar and S-Squared
      Median and Range
      Individuals
   Basic Attributes Charts
      p-Chart
      np-Chart
      u-Chart
      c-Chart
   Time-Weighted Control Charts
      Moving Average Chart
      MA Individuals Chart
      EWMA Charts
      EWMA Individuals Chart
      CuSum Chart (V-Mask)
      CuSum Individuals Chart (V-Mask)
      CuSum Chart (Tabular)
      CuSum Individuals Chart (Tabular)
   Multivariate Control Charts
      T-Squared Chart
      Multivariate EWMA Chart
   Special Purpose Control Charts
      ARIMA Chart
      ARIMA Individuals Chart
      Acceptance Chart
      Acceptance Individuals Chart
      Toolwear Charts
      Toolwear Individuals Chart
      Cuscore Chart
      Cuscore Individuals Chart
Gage Studies
   Variable Data
      Gage Study Setup
      Average and Range Method
      ANOVA Method
      Range Method
      Gage Linearity and Accuracy
   Attribute Data
      Gage Study Setup
      Risk Analysis Method
      Analytic Method
      Signal Theory Method
Acceptance Sampling
   Variables
   Attributes

DOE
Experimental Design Wizard
Import Experiment
Design Creation
   Create New Design
   Augment Existing Design
   Optimize Design (D-Optimality)
   Screening Design Selection
   Convert Data File
Design Analysis
   Analyze Design
   Multiple Response Optimization

Forecast
   User-Specified Model
   Automatic Model Selection

Tools
Data Viewer
Expression Evaluator
Sample Size Determination
  One Sample
  Two or More Samples
  Control Charts
  Screening Designs
Six Sigma Calculator
Sampling Distributions
Graphics Profile Designer
StatFolio Alerts
 

 

A full alphabetic list of statistics calculated by STATGRAPHICS Centurion is available as a PDF file. You can also access a list of additions and enhancements as compared to STATGRAPHICS XV.

Bilingual Edition

The Bilingual Edition is similar to the Multilingual Edition with the exception that you only have access to 2 languages, one of which must be English.

Multilingual Edition

The Multilingual Edition contains all of the statistical procedures in the Professional Edition. It also allows you to choose the language you wish to use to run the program and the language in which you want all output to appear (which may be different). You may also create output in one language and then have it translated to another "on-the-fly" by changing the language selected on the Preferences dialog box:

 

Metodo SixSigma

Because of the widespread use of Statgraphics in Six Sigma programs, users of the Professional Edition may choose instead to use a special Six Sigma menu. This menu organizes the procedures into the Six Sigma DMAIC categories, plus a couple of additional categories with advanced tools.

Define
Quality Function Deployment
Cost of Quality Trend Analysis
Cause-and-Effect Diagrams
Process Maps

Measure
Scatterplots
Exploratory Plots
Time Sequence Plots
Gage Studies for Variables and Attributes
Sample Size Determination

Analyze
One Variable Analysis
Capability Analysis for Variables
Capability Analysis for Attributes
Multivariate Capability Analysis
Distribution Fitting+
Two Sample Comparisons
Multiple Sample Comparisons
Comparison of Rates and Proportions
Outlier Identification
Multivariate Methods
Reliability and Life Data Analysis

Improve
Regression Analysis for Measurement Data
Regression Analysis for Attribute Data
Life Data Regression
Analysis of Variance
Design of Experiments
Screening, Response Surface, and Mixture Designs
D-Optimal Designs

Inner and Outer Arrays
Designs for Categorical Variables
Multiple Response Optimization

Control
Phase II Control Charts
Multivariate Control Charts
Acceptance Sampling
Classification Methods

Forecast
Descriptive Time Series Methods
Smoothing
Seasonal Decomposition
Forecasting

SnapStats
One Sample Analysis
Two Sample Comparison
Paired Sample Comparison
Multiple Sample Comparison
Curve Fitting
Capability Assessment (Individuals)
Capability Assessment (Grouped Data)
Gage R&R
Automatic Forecasting

Tools
Expression Evaluator
Six Sigma Calculator
Probability Distributions
Interpolation
Surface and Contour Plots
Custom Charts

 

Esempi di Analisi e Grafici

Alcuni esempi di analisi e grafici disponibili su Statgraphics Centurion.

Six Sigma
Map

Basic statistics

Exploratory data analysis
Analysis of variance

Regression analysis

Design of experiments (DOE)

Reliability and life data analysis

Multivariate methods
Nonparametric methods
Time series analysis and forecasting

 

System Requirements

STATGRAPHICS Centurion XVI runs on a Pentium or equivalent computer with at least 512 MB of RAM, Windows 98 or later, a mouse,
a CD-ROM drive, and access to at least 100 MB of available disk storage.

32-Bit and 64-Bit Editions

STATGRAPHICS Centurion XVI.I is available in both 32-bit and 64-bit editions:

32-bit edition - runs with any version of Windows XP, Windows ME, Windows 2000, Windows Vista, and Windows 7, including both 32-bit and 64-bit versions.

64-bit edition - runs only with 64-bit versions of Windows XP, Windows Vista, and Windows 7.

Both editions contain the same procedures and features. The only difference is that the 32-bit edition of STATGRAPHICS Centurion can only access the first 2GB of RAM (a limitation of all 32-bit Windows applications), while the 64-bit edition does not have that limitation and can therefore analyze larger data sets. Please note that the price of the 64-bit edition is slightly higher than that of the 32-bit edition.

Installazione su Windows Vista

Per installare correttamente Statgraphics su un PC con Windows Vista è sufficiente:

  1. Accedere al computer come Amministratore del sistema
  2. Avviare il programma
  3. Effettuare la registrazione utilizzando il codice di attivazione ricevuto

Dopo la registrazione, non sarà più necessario accedere come Amministratore, e sarà possibile accedere con il solito account utente standard.



Distributore Unico per l'Italia
| Tel. 0575 333297 | Fax 0575 333284 | Email info@adalta.it © ADALTA | All Rights Reserved |